Plum cake mele/pere veloce senza burro

…e dopo quasi un anno ritrovo l’ispirazione per scrivere! Non che nel frattempo non abbia sperimentato delle ricettine che valesse la pena pubblicare (anzi, la maggior parte delle volte ho anche fatto le foto con l’intento di pubblicarle), ma tra una cosa e l’altra mi è mancato il tempo. Questa torta è nata, come spesso accade, dalla necessità di utilizzare della frutta arrivata ormai “al limite”: nel caso specifico, delle mele annurche gentilmente offerte da mia suocera, e delle pere. Sono frutti che mi “annoiano” e se, come in questi giorni, non c’è Andrea che li mangia, rischiano di fare una brutta fine. Sapendo che le mele annurche hanno un sapore particolare, un po’ acidulo, ho provato a cercare una ricetta che le contemplasse tra gli ingredienti, e ho trovato questa, che ho ovviamente modificato aggiungendo le pere, sostituendo la farina… ma l’idea di base è rimasta, e devo dire che è venuta proprio buona! A quanto pare si può fare con qualunque frutto… proverò!

Adesso il difficile sarà farla durare fino alla colazione di venerdì mattina con Andrea!

IMG_20140316_200106-1

Ingredienti

2 mele annurche

2 pere kaiser

180 g farina 00

1 bustina di lievito

1 uovo

100 g olio di semi (io ho usato quello di semi di girasole)

5 cucchiai di zucchero di canna (più un pochino da spolverare sopra)

8 cucchiai di latte

1 bustina di zucchero di canna vanigliato (ma immagino possa andare bene anche la vanillina)

succo di limone

1 pizzico di sale

Tagliare a fettine sottili le mele e le pere e metterle in una ciotola con il succo di limone.

Preriscaldare il forno (io ho usato il forno ventilato) a 180°. In una ciotola frullare l’uovo con lo zucchero di canna e lo zucchero vanigliato, poi aggiungere a filo l’olio e il latte continuando a frullare. A parte, mescolare la farina e il lievito e aggiungerli (se possibile setacciandoli) al composto insieme al pizzico di sale, mescolando e amalgamando bene. Aggiungere la frutta a fettine e mescolare bene, poi versare in uno stampo da plum cake foderato di carta forno bagnata e strizzata, cospargere di zucchero di canna e infornare a 180° per 30 minuti.

E’ ottimo anche tiepido… buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...